Per verificare la rispondenza alle classi Euro 1, 2, 3, 4 o 5 del proprio veicolo, occorrerà leggere il punto (V.9) della pagina 2 della carta di circolazione (nel caso di nuovo modello formato A4 denominato modello MC820F o TT820F) o nelle annotazioni riportate a pagina 2 della carta di circolazione (vecchio modello – suddiviso in 6 pagine – denominato MC804MEC).
Qualora si tratti di una direttiva di aggiornamento , rispetto ad una direttiva base (es. 98/77/Ce rif. 98/69/CE B), occorre anche fare riferimento alle annotazioni riportate sulla pagina 3 della carta di circolazione (MC820F) . Dal 1991 la Comunità Europea per regolamentare le emissioni di inquinanti dei veicoli a motore ha emanato diverse direttive in base alle quali vengono individuate le categorie che di seguito elenchiamo.
  • Euro 1: nel 1993 le case costruttrici sono state obbligate ad adottare la marmitta catalitica e l’alimentazione ad iniezione.
  • Euro 2: nel 1996 le case costruttrici sono state obbligate ad una maggiore riduzione delle emissioni inquinanti anche per i motori diesel .
  • Euro 3: dal 1° gennaio 2001 le case costruttrici sono state obbligate all’installazione di un sistema chiamato Eobd , che riduce le emissioni.
  • Euro 4: dal 1° gennaio 2006.
  • Euro 5: Obbligatoria per vetture omologate da settembre 2009. Vetture diesel assoggettate a limite di 0,18 grammi per km (NOx), mentre i limiti per l'emissione del particolato passano a 0,005; per le auto a benzina il NOx è fissato a 0,60 grammi.
  • Euro 6: Obbligatoria per tutte le auto dal 2016. Riduzione fino a 80 mg degli ossidi di azoto e 170 mg quelle di THC e degli ossidi di azoto per motori diesel. La norma è stata applicata a partire dal 1° settembre 2014 per quanto riguarda il rilascio dell'omologazione e dal 1° settembre 2015 per quanto riguarda l'immatricolazione e la vendita.
Regole di certificazione (Euro 6): Le regole di certificazione Euro 6 sono contenute nel seguente Atto della CE: Regolamento (CE) n. 595/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 giugno 2009, relativo all’omologazione dei veicoli a motore e dei motori riguardo alle emissioni dei veicoli pesanti (euro VI) e all’accesso alle informazioni relative alla riparazione e alla manutenzione del veicolo e che modifica il regolamento (CE) n. 715/2007 e la direttiva 2007/46/CE e che abroga le direttive 80/1269/CEE, 2005/55/CE e 2005/78/CE (Testo rilevante ai fini del SEE). Le auto prive di catalizzatore non rispettano alcuna normativa Euro. Per sapere a quale categoria appartiene un veicolo, occorre controllare sulla carta di circolazione i riferimenti che indicano quale normativa Euro è stata rispettata dalla casa costruttrice.
AUTOVEICOLI CON M.C.P.C. FINO A 3,5 TONNELLATE
EURO 1 (immatricolati dopo il 01/01/1993) :
  • 93/59 CEE
  • 91/441 CEE
  • 91/542 CEE
EURO 2 (immatricolati dopo il 01/01/1997) :
  • 94/12 CEE
  • 96/1 CE
  • 96/44 CE
  • 96/69 CE
  • 91/542 CEE punto 6.2.1.B
  • 98/77 CE
  • E’ possibile trovare nella carta di circolazione le seguenti diciture :
  • 96/20-95/54 93/116-96/69-96/36
  • 96/20-95/54 93/116-96/69- 95/56-96/37
  • 96/20-95/54 93/116-96/69- 95/96 - 96/37-96/38
  • 96/20-95/54 93/116-96/69- 95/56-96/36 – 96/37 – 96/38
  • 92/97/ CEE-94/12 CEE-93/116 CE
  • 92/97/ CEE-94/12 CEE
  • 96/20 CE – 96/44 CE
  • 96/20 CE – 96/1 CE
  • 96/20 CE-94/12 CEE
  • 92/97/CE-96/69 CE
  • 92/97/CE-96/69 CE-93/116 CE
  • 96/20 CE-91/542 CEE punto 6.2.1-B
  • 96/20 CE-94/12 CEE-93/116 CE
  • 96/20 CE -95/54 CE-94/12 CEE-93/116 CE
  • 96/20 CE-96/69 CE-93/116 CE
  • 96/20 CE-96/69 CE-95/54 CE-93/116 CE
  • 92/97/CEE-94/12 CE-95/54 CE-93/116 CE
  • CE 96/20-93116-96/69-95/56
  • 1999/102/CE rif.96/69/CE
  • 98/77/CE
  • CE 96/20-95/54-93/116-94/12-96/36-96/38
  • 96/20 CE-95/54 CE-96/69 CE-95/56 CE
EURO 3 (immatricolati dopo il 01/01/2001) :
  • 98/69 CE
  • 98/77 CE rif. 98/69 CE
  • 99/96 CE
  • 99/102 CE rif.98/69 CE
  • 2001/1 CE rif.98/69 CE
  • 2001/27 rif.1999/96 CE riga A
  • 2001/100 CE A
  • 2002/80 CE A
  • 2003/76 CE A
EURO 4 ( immatricolati dopo il 01/01/2006): NOTA i veicoli sono omologati Euro 4 solo se la direttiva di riferimento è accompagnata dalla lettera B
  • 98/69 CE B
  • 98/77 CE rif. 98/69 CE B
  • 1999/98 CE B
  • 1999/102 CE B rif. 98/69 CE B
  • 2001/1 CE rif. 98/69 CE B
  • 2001/27 CE rif. 99/96 CE riga B1
  • 2001/100 CE B
  • 2002/80 CE B
  • 2003/76 CE B
EURO 5 (immatricolati dopo 01/01/2008) :
  • 99/96 fase III
  • 2001/27 CE rif. 1999/96 Riga B2 oppure Riga C
  • 2005/78 CE rif. 2005/55 CE Riga B2 oppure riga C
  • 2006/51/CE rif. 2005/55/CE B2 oppure riga C
  • 2006/81/CE RIF 2005/55/CE Riga B2 oppure riga C
  • 2008/74/CE RIF 2005/55/CE Riga B2
  • 715/2007 e 692/2008 (Euro 5A)
  • 715/2007 e 692/2008 (Euro 5 con dispositivo antiparticolato)
EURO 6 (immatricolati dopo 01/01/2015 - obbligatoria dal 01/01/2016) :
  • 715/2007*692/2008 ( Euro 6A )
  • 715/2007*692/2008 ( Euro 6B )
MOTOCICLI E CICLOMOTORI:
EURO 1 (omologati dopo il 17.06.1999)
  • 97/24 CE
EURO 2 (ciclomotori omologati dopo il 17.06.2002, motocicli immatricolati dal 01.01.2003)
  • 97/24 CE fase II
  • 2002/51 CE fase A
  • 97/24 CE rif. 2003/77/CE fase A 2003/77/CE rif. 2002/51/CE fase A
EURO 3 (omologati o immatricolati dopo il 01.01.2006)
  • 97/24 CE cap. 5 fase III
  • 2002/51 CE fase B
  • 97/24 CE rif. 2003/77/Ce fase B
  • 2003/77/CE rif. 2002/51/CE fase B
  • 2006/120/CE fase B
  • 2006/72/CE fase B
  • 2006/72/CE fase C
  • 2009/108/CE fase B

Hai deciso di cambiare auto?
Per noi di Technocar Service è importante aiutarti nella scelta dell'auto giusta.
Il modello, il colore, l'allestimento... le opzioni e le novità sono tante. Sarà un piacere ascoltare le tue necessità, le tue aspettative e trovare con te e per te la soluzione migliore

Vieni a trovarci! Presso di noi è disponibile l'intera gamma OPEL !
Ti aspettiamo a Roma in via della Bufalotta 997 per un preventivo personalizzato.
Hai un usato da rottamare o supervalutare? Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci.

17 Febbraio 2019